lunedì 19 marzo 2012

il mio CV


Orazio Antonio (Ezio) RINALDI


CURRICULUM VITAE

                       
Nato il 14.06.1948 a Monte Sant’Angelo (FG) – residente in Via Antonino GIUFFRE’, 30/N – 00128 Roma.
Ex Ufficiale dell’Esercito Italiano e Cavaliere al Merito della Repubblica, entra nel mondo della Scherma nel 1985 quale Dirigente della Scuola Trasporti e Materiali. Ha partecipato a vari Campionati Italiani Militari di Scherma nell’arma della Spada.

Nel 1989 è eletto Consigliere del Comitato Regionale Lazio, nel 1991 assume l’incarico di Delegato del Gruppo Sportivo Arbitrale del Lazio, nel 1992 è nominato Commissario del Comitato Regionale Lazio e successivamente viene eletto Presidente dello stesso organismo.
Nel 1993 la F.I.S. lo nomina Membro del Collegio dei Revisori dei Conti della Federazione Italiana Kendo e in seguito viene nominato Membro della Commissione di indagine della stessa Federazione  (per conto della F.I.S.); nel dicembre 1994 è nominato Vice Commissario della Federazione Italiana Kendo e nel 1995 con l’indizione dell’Assemblea elettiva chiude i mandati conferitogli dalla F.I.S.. Nel 1996 è rieletto Presidente del C.R. Lazio. Sotto la sua gestione aumentano di numero le società praticanti la Scherma (da 24 a 31) e conseguentemente il numero di atleti iscritti che da 920 balza a 1600.  Nell’Assemblea elettiva del 04.02.2001 è riconfermato, all’unanimità, Presidente del C.R. Lazio. L’11 marzo 2001 è eletto Consigliere della Federazione Italiana Scherma. Nel 2002  partecipa allo stage federale “Metodologie della Comunicazione, Immagine e Marketing” tenuto dalla ICT Marketing UniversitY. Nel 2004 è insignito della Stella di Bronzo al Merito Sportivo. Nel 2004 frequenta presso la Learnig Resources Associates di Milano il corso Sponsorship: un nuovo media al servizio dell’azienda.
Nel 2005 viene riconfermato nella carica di Consigliere e diventa Vice Presidente Vicario.
Nel 2006 frequenta il 3° Corso di formazione Management dell’Impiantistica Sportiva “Il Procedimento Edilizio Sportivo” presso la Scuola dello Sport del CONI. Nel 2008 viene riconfermato nella funzione di Consigliere ed insignito della stella d’argento al merito Sportivo,  il 13 febbraio 2012 rassegna le dimissioni da tale carica.
Nell’ambito professionale nel 1990 viene nominato Dirigente e Coordinatore della Sezione scherma del Centro Sportivo Esercito e nel periodo dicembre 1993/settembre 1995 ricopre l’incarico di Ufficiale Addetto alla 2^ Sezione dell’Ufficio Attività Sportive dello Stato Maggiore Esercito, al termine del quale fa rientro al Centro di Addestramento Ginnico Sportivo dell’Esercito (ex Battaglione Atleti) ed assume l’incarico di Aiutante Maggiore. Nel 1994 cessa da tale incarico per assumere il Comando della Compagnia Comando e Servizi. Nello stesso anno ricopre anche la carica di Direttore dei Centri Sportivi (Sezioni Giovanili del CSE). Nel 1996 assume il  comando della 1^ Compagnia Atleti. Incarico che ricopre fino alla promozione al grado di Maggiore (agosto 2001). Ha effettuato studi di Psicologia militare presso l’Ospedale Militare di Verona ed ha approfondito tali studi frequentando nel 2003 il Corso per Ufficiali Consiglieri presso la Scuola di Sanità Militare di Roma.
Ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione Addestramento del C.S.E. e responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (L. 626/94). Nel 2004 è stato insignito della medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera e nel 2011 gli è conferito  dallo Stato Maggiore della Difesa il Distintivo dello Sport con stella d’oro.

Nessun commento:

Posta un commento