martedì 14 aprile 2020

IL PUNTO DEL PRESIDENTE SCARSO SULL'ATTUALE SITUAZIONE


Stiamo vivendo un periodo terrificate non solo per la pandemia del covid-19 ma per le conseguenze che il virus porterà in termini di economia per l’intero paese. Quando ripartiremo (chissà quando) dovremo affrontare tanti sacrifici e dovremo farlo con la consapevolezza che non sarà più come prima. Saremo costretti ad essere più solidali (ed era ora), meno individualisti ed egoisti. Dovremo aiutarci l’un l’altro, senza preclusioni e preconcetti. Se non saremo pronti mentalmente falliremo e per le nuove generazioni potrebbe essere un disastro. Per natura sono un ottimista e quindi guardo al futuro con una prospettiva positiva ma a patto che ognuno faccia la propria parte.
In quest’ottica voglio guardare al futuro dello sport e della scherma in particolare. Chi pensa che il nostro mondo sarà considerato allo stesso livello di altri settori sbaglia, e tanto. Infatti i governanti dovranno dare priorità a tutte quelle categorie imprenditoriali e manufatturiere senza le quali sarà difficile riprendersi ed allora lo sport, pur importantissimo nella sua funzione sociale, non avrà una posizione preminente in una graduatoria di priorità, talchè sarà necessario che i vertici dirigenziali facciano di necessità virtù, nel senso che si rimbocchino le maniche ed individuino gli strumenti necessari per affrontare il dopo coronavirus. Probabilmente si dovrà cambiare il modello gestionale attuale che oggi, a mio avviso e soprattutto nella scherma, è monocratico facendolo diventare pluralistico, coinvolgendo tutte quelle componenti capaci di fornire un adeguato contributo. In tale contesto inserisco l‘intervista del Presidente Scarso, rilasciata al Corriere dello Sport e pubblicata nell’edizione di sabato 11 aprile scorso.
La conversazione ha spaziato su diversi aspetti della attuale vita federale. Alcuni di essi hanno suscitato il mio interesse, in particolar modo le affermazioni attinenti gli aiuti ai club. Intanto Egli, giustamente, informa il movimento che l’attività del Consiglio prosegue alacremente per via telematica, svolgendo le riunioni in video conferenza. Probabilmente lo fanno tutti i Presidenti ma in questo momento mi piace pensare che il nostro non dorma e non attende che sia il cielo a risolvere le varie problematiche.
Dicevo degli aiuti, il Presidente ha promesso la restituzione delle quote di affiliazione relative alla stagione in corso, mentre per quelle della prossima si pagherà una quota simbolica di 5€. Personalmente, proporrei un quota simbolica per tutti i tesserati.Non posso che essere assolutamente felice per quanto dichiarato, poiché si tratterebbe di un concreto aiuto ai club, ma come verranno elargiti? Accreditandoli sul c.c. delle società o rimarranno nelle casse della FIS con un conto a defalcare? Sarebbe più indicata la prima soluzione.
Il massimo vertice federale auspica, inoltre, che le elezioni per il rinnovo delle cariche del Consiglio federale avvengano entro il 31 dicembre 2021 e prevederebbe modifiche allo statuto affinché l’evento elettivo abbia luogo sempre entro dicembre dell’anno delle olimpiadi. Anche su questo argomento plaudo a quanto affermato, anche se vi ho notato una certa incoerenza. Intanto mi sarebbe piaciuto che avesse dichiarato: ” tra le modifiche statutarie necessarie per adeguare lo statuto alle diverse indicazioni provenienti dal CONI e da altri Organi dello Stato, ci sarà anche quella della fissazione della data per lo svolgimento del congresso elettorale”. Per quanto riguarda l’incoerenza è presto spiegata: prima dell’esplosione della pandemia, Egli aveva fissato la data per il rinnovo del Consiglio a febbraio 2021 e non entro il 31.12.2020. La domanda è: come mai questa inversione di tendenza?  Malignamente ritengo che tale indicazione possa nascere dal fatto che trattandosi del suo ultimo mandato la questione non lo tocchi e quindi “vado via ma non permetterò ad altri di fare quello che ho fatto Io.
Caro Presidente spero di aver proprio malignato e che tu certamente saprai smentirmi: ne sarei felice, però l’esperienza mi induce ad essere sospettoso. 
A proposito delle elezioni vorrei ricordare che esse sono regolate anche da precise leggi dello Stato, infatti l’avv., esperto di diritto sportivo, Raffaella VIGNOTTO ritiene che debbano svolgersi al termine del quadriennio, magari con il voto telematico, poiché il loro rinvio violerebbe la legge in vigore. Francamente non saprei dire se l’avv. abbia ragione o meno, forse si visto che è un esperto. Sono sempre stato favorevole allo svolgimento del congresso elettivo al termine del quadriennio, indipendentemente dallo svolgimento delle Olimpiadi. A tal proposito vorrei riportare un precedente: nel 1940, inizio del 2° conflitto mondiale le olimpiadi furono rinviate a data da destinarsi ma la FIS svolse ugualmente le elezioni per il rinnovo delle cariche elettive quindi si potrebbe fare come allora.
Per il resto dell’intervista condivido pienamente quanto esposto, soprattutto i riferimenti agli atleti più importanti.
Ezio RINALDI

65 commenti:

  1. POWER SQUARE

    https://www.youtube.com/watch?v=DCksy9UYJds

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti Ezio, proprio un bel soggiorno. Black&white con gusto.

      Elimina
    2. Veramente non condivido perché c'è una litografia che non si intona bene con l'ambiente.

      Elimina
  2. Certo Rinaldi!!
    andare a nuove elezioni, e magari cambiare consiglio federale, Ct e tutte le persone che hanno lavorato per far arrivare tutte le squadre olimpiche a Tokyo, sarebbe sicuramente per l interesse degli atleti e il bene dell Italia!!
    O forse per i vostri interessi personali?
    Vergogna e tristezza, suscitate questo in noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è chiaro quello che scrivi:vuoi esplicitati meglio?

      Elimina
    2. Anonimo delle 21.13 capisco che sei offuscato dalla venerazione per il tuo presidente e Ct, sicuramente per motivi personalistici e non certo per competenza. Altrimenti sapresti che da quando ci sono le qualificazioni alle Olimpiadi, sempre, ripeto sempre ci si è qualificati con tutte le squadre e gli atleti.
      Se non avessi problemi di vista e memoria, vedresti la realtà e soprattutto ricorderesti che l'unica volta che abbiamo perso un posto in qualifica, è stato alle Olimpiadi di Rio 2016 nella Spada Femminile.
      Ora lei osanna la dirigenza e i Ct per la qualificazione totale. Mi dica, se è vero che bisogna osannare e confermare chi qualifica tutte le squadre (si direbbe 'minimo sindacale'), eccessivo se si pensa che un medico che cura la gente ha fatto solo il suo dovere, un CT che per 100 mila Euro l'anno oltre allo stipendio pubblico, dopo 4 anni porta la qualificazione, vogliamo osannarlo? Ma soprattutto un CT che non raggiunge l'obiettivo dovremmo rimuoverlo? la dirigenza che non lo fa, dovremmo rimuoverla?
      Lei fa delle affermazioni rispettabili, però se è vero quello che dice, è vero anche il contrario.

      Elimina
    3. Mi scusi elogiare ciecamente la dirigenza e i CT per aver conquistato la qualificazione, fa parte del gioco. Ma alle spalle c'è un movimento al collasso, dal futuro incerto e dalle spese eccessive, già prima dell'emergenza virus, adesso è totalmente allo sbando.
      Le faccio una semplice domanda: che senso ha per una casa costruttrice partecipare al Mondiale di F1 e non produrre auto e non venderle perché tutta l'attenzione è concentrata solo sulla F1?

      Elimina
  3. Anonimo delle ore 21,29 hai paura di eventuali elezioni? Hai paura di perdere la prebende? Comunque ci sono delle leggi e ti assicuro che per far piacere a te ed a tanti altri saranno cambiate. Basta un decreto e la cosa è fatta. Quindi dormi tranquillo perché al momento nessuno ti toglierà nulla. Però leggi bene quello che ho scritto, perché se Io so di parte, tu come ti definiresti? Dormi sereno.

    RispondiElimina
  4. sig. Rinaldi temo Lei sia troppo ottimista sul futuro dell'umanità.
    per quanto riguarda il termine delle elezioni ritengo che l'esperto da Lei citato sia nel giusto.
    spero Lei abbia ragione
    Carlo Cinque

    RispondiElimina
  5. JNH "OPERA" (Standing Ovation)

    https://www.youtube.com/watch?v=-0A0vZPwao4

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Jonny sapessi quanto ce li hai rotti anche a noi.......

      Elimina
    2. Dear anonymous 10:48 A.M. I can understand the pain that you must be going through.

      Elimina
    3. JNH Sei un grande

      Elimina
  6. Alcuni temi sono molto interessanti e non ci avevo riflettori, per questo ringrazio Rinaldi. Se dallaFIS dovessero restituire i soldi dell’assoluzione sul conto corrente, allora sì che le asd avrebbero avuto un rimborso. Se i soldi andassero sul “contro fis” del sito federale per le affiliazioni sarebbe un semplice spostamento, tra l’altro nemmeno utilizzabili per tutti visto che le gare regionali vengono pagate solo con carta di credito.
    Per le elezioni non capisco perché un consiglio federale, anche se nuovo eventualmente, dovrebbe cambiare l’assetto di squadre già qualificate con in ridirigo ct. Ma vi prenderebbe la responsabilità di sostituire un ct che ha lavorato 5 anni con successo, tutto sommato, con qualcuno o con un nuovo metodo. Credo, anzi che un nuovo CF sarebbe garanzia della presentazione delle migliori squadre possibili con il merito e non con la familiarità, diciamo così.
    La data, infine, sarebbe il pittore tentativo di rosicchiare qualcosa, mentre sarebbe opportuno andare al voto prima possibile proprio per consentire il corretto turnover e favorire al massimo le squadre ed il sistema Schwrma in vista della ripresa. Questo è il momento di pensare al bene della scherma e non alla propria poltrona. Ora meno che mai.

    RispondiElimina
  7. A noi non è dato sapere la lista degli impresentabili. https://youtu.be/54bY9OUo5tY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li conosco:
      Scarso;
      Azzi;
      Pastore
      Di Bartolomeo;
      Lauria;
      Vezzali;
      Campofreda;
      Randazzo;
      Ancarani;
      Piccinino;
      Manzoni;
      Di Guida;
      Autuori;
      la moglie del delegato della Sardegna della quale non si conosce neanche il nome

      Elimina
    2. Questi già si conoscono.

      Elimina
  8. FENCING PROJECT FINANCING (JNH White "Opera")

    https://www.youtube.com/watch?v=4TX01ayb4gk

    RispondiElimina
  9. Dedicated to the anonymous 10:48 A.M.

    https://www.youtube.com/watch?v=vRuxS9yVKm0&feature=youtu.be

    RispondiElimina
  10. due domande facili...
    1. in Lombardia a chi fareste tenere i corsi "arbitri aspiranti" a Ranza - Viscardi coadiuvati da un tecnico (Malvezzi - Mazzotta- Pivotti - Russo) o a Aru - Bernacchi?
    2. secondo voi chi li terrà, i primi o i secondi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la Lombardia, con Novellini, Aru e Bernacchi si è trasformata nella peggiore delle dittature.

      Elimina
    2. A me sembra più il ritrovo degli amici al bar che se la contano a vicenda, facendosi i complimenti l'uno con l'altro.
      La Lombardia a memoria d'uomo non ha mai toccato un livello così basso.
      Speriamo si sveglino persone desiderose di cambiare. Tanto peggio di così non si può scendere.
      Il corso on line per i tecnici era solo per 15 persone... Quando la piattaforma usata può supportarne anche 100.
      Ridicoli

      Elimina
  11. PINK PINK PINK

    https://www.youtube.com/watch?v=J0GOlJkb9lc

    RispondiElimina
  12. Chissà cosa penserà il maresciallo di questo colore Pink Shocking!

    RispondiElimina
  13. Mi sembra doveroso porre in evidenza che il Consiglio Federale è per esso il Presidente ha fatto confluire sui c.c. dei club 250€,somma relativa alla quota di affiliazione. MOLTO BENE!

    RispondiElimina
  14. THE PRESIDENT'S NIGHTMARES

    https://www.youtube.com/watch?v=GzHPotLcTf8

    RispondiElimina
  15. THE PRESIDENT'S NIGHTMARE

    https://www.youtube.com/watch?v=-ekOzUYVH7o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jonah però hai dimenticato
      l'altro grande incubo che si chiama ANS.

      Elimina
    2. Minchia Rinaldi è una potenza mediatica. Pure in TV riesce ad arrivare. Scarso RITIRATI che è maglio per tutti.

      Elimina
    3. Signor Rinaldi ma era davvero in TV o è tutto un fake?

      Elimina
    4. Anonimo delle ore 12,22, si! Ero ospite di teleambiente: TV commerciale che trasmette nel lazio e dintorni (Abruzzo-Campania- Sud toscana. Non so come abbiano fatto a recuperare il pezzo di trasmissione, peraltro andata in onda nel 2019.

      Elimina
  16. Ho visto il video sulle quote rosa e vorrei ricordare a tutte le donne che proprio la Vezzali ha pubblicamente manifestato il suo dissenso rispetto a tale sacrosanto principio di uguaglianza. Meditate.

    RispondiElimina
  17. Qualcuno si è divertito a pubblicare un commento sulle profezie di Nostradamus, pur di attaccare il Maestro Scarso e il Maestro Crisci. Faccio parte della delegazione lombarda per la promozione delle indagini scientifiche e critica sul paranormale e sulle pseudoscienze. L'European Council of Skeptical Organizations ha attestato la falsità di valenza profetica per Nostradamus.
    Ci sono strofe talmente generiche che ciascuno può attribuire quello che gli pare. Per cui è immorale attaccare subdolamente due alte cariche istituzionali, che hanno fatto tanto bene alla scherma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo delle 15:06 dimmi che stai scherzando. ahahahhahahaha

      Elimina
  18. è plausibile che gli scritti di Nostradamus siano sciocchezze ma che le "due alte cariche istituzionali" abbiano "fatto tanto bene alla scherma" è certamente una sciocchezza

    RispondiElimina
  19. BOMBO DANCE

    https://www.youtube.com/watch?v=XHFIEN5plyE

    RispondiElimina
  20. Anonimo delle 15:06 si annoti che il segretario di Miquèl de Nostradama era Ian Aimé de Chavigny.

    plaga
    virus
    mortem
    et senioribus
    marescalli
    custodibus
    capta faldoni
    manibus
    incognita
    superiore lege

    C'è da temere, ovviamente, per la federazione se fossero corretti i Presagi trasmessici da Chavigny.

    RispondiElimina
  21. Per quanto riguarda il rinnovo delle cariche Federali (termine del quadriennio Olimpico)

    la decisione relativa all'eventuale rinvio, non potrà che scaturire da una decisione

    degli organi preposti a livello Mondiale.

    Tutto ciò che si sente dire in giro, sono soltanto delle emerite fantasie.

    Senza offese per nessuno.









    la decisione sarà fatta, se così fosse, dai vertici dello sport Mondiale.

    Non certamente dal solo CONI Italiano e ben che meno dalle singole Federazioni

    Nazionali.

    Tutto quello che si dice a proposito è soltanto un minestrone di cose, peraltro male

    assortito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ne occuperà il Governo. In Italia c'è una legge dello stato che è superiore a qualsiasi Statuto o Regolamento sportivo:del CIO, CONI o federazioni. Pertanto solo un provvedimento governativo potrà dare delle certezze. Oggi un rinvio delle elezioni sarebbe fuori legge.

      Elimina
    2. Bravo Rinaldi

      Elimina
  22. Sono curioso di vedere come finirà.

    Basta un po' di pazienza. Certo se vi fosse un rinvio, sarebbe una bella fregatura.






    RispondiElimina
  23. Ecco... Io ti mostrerò il Giudizio della Grande Inquisitrice grigioverde, che siede sulle molte acque e con la quale hanno pianto persino i Re della Terra. E gli abitanti armati della Terra sono stati inebriati del vino del suo Re, colpito a morte dalla Grande Inquisitrice nell'anno della pestilenza. (*)



    (*) Questa maledizione riappare nella iscrizione D.M. della Domus Morozzo di Nostradamus.

    RispondiElimina
  24. Se Scarso si ricandidasse vincerebbe, per l’ennesima volta, a mani bassissime.

    Ma, sinceramente, non lo augurerei mai a chi da circa 8 anni ha già ridotto la propria esistenza a farsi il sangue marcio dietro alla scherma per motivi personali... altri 4 anni sarebbero il colpo di grazia per un fegato già fortemente indebolito. 😱

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei proprio sicuro che la vittoria del tuo Scarso sarebbe un segnale positivo per la scherma? Penso che dimostrerebbe solo l'appiattimento del movimento e la vittoria dell'interesse personale. La mancanza di libertà di espressione e soprattutto la pochezza del movimento. Pensare che a Riccione c'era gente che non sapeva neppure perchè fosse lì e non solo gli hanno dato anche alcune deleghe. Il massimo è stato il giorno dopo quando al palazzetto incontravi, tecnici e dirigenti di società che criticavano apertamente e duramente le modifiche, pur avendo delegato e votato a favore.
      Pensi che questa sia realmente una vittoria positiva? forse per te che hai interesse.

      Elimina
    2. Ma ai dipendenti della Fis non era vietato scrivere sul Blog o potete farlo solo se leccate il c... ai vostri capi.

      Elimina
    3. E dove le terrebbero queste mani bassissime? Io una idea ce l'avrei, le terrebbero in zona scongiuri, ovviamente, perché altri 4 anni di Gioggio sarebbero letali per la scherma italiana che già agonizza senza il Corona virus, figuriamoci dopo!

      Elimina
  25. Si parla quasi sempre, e comunque si Scarso. Succede a tutti quelli che sono al potere

    Ma Scarso, ha fatto qualcosa di buono in tutti questi anni, oppure non ne ha azzeccata

    neanche una?

    Gradirei,possibilmente, risposte sincere e schiette. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una cosa buona l'ha fatta: ha annunciato il suo ritiro

      Elimina
    2. Se avesse letto attentamente è stato evidenziato che la gestione Scarso dei primi 4 anni è stata molto positiva e costruttiva. Poi il delirio di onnipotenza, l'assunzione di personale "connazionale" e soprattutto qualche dipendenza da politicante ben pagato con un apparente incarico tecnico, ha svilito il lavoro e soprattutto ha creato quello che è ormai evidente, la crisi.

      Elimina
  26. Io ero arrivato a pensarla contro Scarso... ma sono anche una persona obiettiva, nessuno fa tutto sbagliato o tutto giusto. Dopo aver visto che in questo blog la critica nasce da questioni squisitamente di sconfitte personali e che non c’è alcuna obiettività, sinceramente non vedo speranze nel futuro della scherma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo sei sempre e solo tu a scrivere o voi Federalisti siete talmente appiattiti che non avete pensieri vostri. Dice che dal Blog solo critiche personalistiche per pseudo sconfitte personali. Ma mai che le motivate, entrate nel vivo. Mai che dialogate con democrazia e entrando negli argomenti al fine di creare dibattito. Capisco che con l'era Scarso si è persa ogni forma di democrazia e di dialogo e confronto. Vede a differenza sua, non sapendo da quanto fa scherma, se la fa. Le cito due episodi concreti: la Federazione con Scarso ha abolito l'Assemblea di metà mandato, momento di confronto. L'unica volta della dittatura scarsiana, che c'è stato un confronto obbligato dalla modifica dello Statuto, è stata impedita ogni forma di confronto. Come vede io le mie affermazioni le motivo e dimostro.
      Si chiama confronto.

      Elimina
  27. Anonimo delle ore 18,29, credo di poter affermare che tu non abbia mai pensato contro Scarso, perché non ci hai mai provato. Però ognuno è libero di pensarla come meglio crede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci mancherebbe Rinaldi. Ognuno è libero e deve pensarla come vuole. La cosa che mi piace di più, tuttavia , è proprio sapere che ciò che ti ho scritto corrisponde al vero. Ed è proprio ci che non hai colto, perché sei totalmente annebbiato da Scarso. Sarebbe bastata un po’ di obiettività nel proporre un’alternativa. Tempo addietro il blog mi sembrava una seria ventata di aria nuova, un’alternativa valida. Ma il tempo mi ha mostrato le cose in maniera diversa. Tutto qui. E credimi, è semplicemente solo DELUDENTE vedere che l’alternativa non manifesti mai un minimo di obiettività. È diventata una sola questione di propaganda, noi contro voi. E a me, sinceramente, il noi contro voi non piace. Come nella politica...(perché siete dei politici) purtroppo l’alternativa propone solo e sempre l’abdare contro a tutti i costi. Non cMe mai uno che riconosca qualcosa di giusto e qualcosa di sbagliato. Tutto sbagliato, tutto uno schifo. Mi spiace, ma a me così piace ancora meno di cosa c’era prima. Ma... “ognuno è libero di pensarla come meglio crede”. Continua pure a pensarla così, ma continuerai a non risolver nulla, credimi.

      Elimina
    2. Quale sarebbe l'obiettivita? In cosa dovrei manifestarla?

      Elimina
  28. Gentile Signor Rinaldi, pensare contro, ci porta inevitabilmente alla prevenzione.

    Su questo punto Lei ne esce fuori alla grande, in quanto e, gliene do atto, ha sempre

    detto e confermato che era contro a prescindere.

    Non condivido il suo modo di pensare, ma non la biasimo più di tanto.

    Buona serata e buon lavoro.

    (Codice:36426972 Codice di conferma:54,75)


    P.S.Il codice servirà allorquando un giorno prenderemo un caffè insieme, pagato da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo delle ore 21,23, non ho mai affermato di essere contro a prescindere, né l'ho mai scritto:vorrei essere smentito. Ho affermato e scritto che sono di parte e lo confermo. Sono di parte perché sono per il cambiamento, tutto qui. Poi ognuno, come dicevo in un altro commento, può pensarla come crede. Per il caffè potremmo prenderlo anche adesso, appena il covid 19 ce lo permette. Probabilmente vorrai farlo dopo, sperando che il tuo presidente vinca e così potrai, dall'alto della tua magnanimità. Se tu fossi una persona, diciamo con gli attributi, non aspetteresti. Comunque, nel caso di un possibile ed auspicabile cambiamento, non sarò magnanimo ma avrò semplicemente il piacere di essere io ad offrirti il caffè senza alterigia.

      Elimina
  29. Comfort and Glory

    https://www.youtube.com/watch?v=FToVM21-NEY

    RispondiElimina
  30. Gentile Rinaldi, sorbire un buon caffè da buoni amici, significa anche mettere da

    parte la politica, in quanto quasi sempre le due così non si continuano.

    Cordiali saluti.

    Codice 54,75.

    RispondiElimina
  31. L'incubo di Italiascherma

    https://www.youtube.com/watch?v=7GemS6FJh3k

    RispondiElimina
  32. Anonimo Codice 54,75 mi sembri Fragola 86 di Checco Zalone. Io sono Banana 33 l’età non è capisci a me.

    Io non la penso come te, a me sembra che siano sempre Scarso e i fedelissimi di Scarso che vogliono essere sempre per forza contro. Mai a favore, o mai sticazzi. Per questa Fis è figo essere contro chi la pensa diversamente. Ma spesso è anche la strada troppo facile.

    Prendiamo ad esempio il Festival dello Statuto 2019, per gli amici l’Assemblea bulgara di Riccione.

    Quando si arriva allo Statuto uscito da Riccione, ecco che chi non la pensa come Scarso diventa brutto, sporco, cattivo, se non addirittura eversivo.

    Insomma, capite che se uno la pensa diversamente da Scarso non è che lo critica a prescindere, ma vuole esprimere forse una soluzione a un problema che potrebbe benissimo essere discussa e valutata per quella che è non per chi la ha proposta?

    Ma così non è e non è mai stato da almeno otto anni, dalle elezioni dopo Londra 2012.

    Quindi, suvvia.

    Il muro contro muro lo ha voluto Scarso e ora? BONK, la sentenza del Consiglio di Stato che è un pugno in faccia alla rigidità di Scarso.

    Dunque: perché scrivere su ogni santo articolo del Blog le stesse accuse a chi non la pensa come Scarso? Lo stesso broncio?

    TIC TIC TIC quando voi scrivete di coloro che non sono fra i fedelissimi di Scarso, tutti vi riscoprite amanti della democrazia che dico diventate le vestali del bene supremo schermistico nazionale! Che dico mondiale!

    BLEEEEE le proposte di Italia Scherma, come fate a confondervi con questi scappati di casa?

    AAARGH votate le proposte di modifica dello Statuto non scritte dal Consiglio federale!!!!

    …e alla fine arriva il Consiglio di Stato che butta nel cesso lo Statuto di Riccione.

    Che si fa?

    Lo dicevano quelli di Italia Scherma a Riccione? Allora l'è tutto sbagliato, l'è tutto da rifare!

    Scarso e gli altri hanno sempre ragione.

    Banana 33

    RispondiElimina
  33. INCUBUS 3

    https://www.youtube.com/watch?v=OIf40rUS3Zg&feature=youtu.be

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico, ma i sottotitoli vanno bordati in nero, altrimenti non si leggono.
      Ci fai un seguito?

      Elimina
    2. CAPOLAVORO!

      Elimina