martedì 3 giugno 2014

FIABE,BALLE E TASSE: precisazioni


L’articolo FIABE, BALLE E TASSE  ha suscitato un polverone che ha indotto esponenti della F.I.S. a manifestare una vibrante rimostranza nei confronti del post pubblicato il 30 maggio scorso su questo blog, a firma Antonello Fileccia, sostenendo che con esso si attribuisce al Segretario Generale un comportamento e affermazioni non rispondenti al vero.
Tali esponenti, invitandomi a verificare meglio le mie fonti, mi hanno preannunziato un’azione legale tesa a tutelare il Segretario e la Segreteria.
Riesaminando l’articolo, gli unici comportamenti e/o affermazioni attribuiti al Segretario sono l’avere egli correttamente irrogato una multa di € 50,00 al Presidente di Sala d’armi Trinacria il giorno successivo la pubblicazione dell’articolo intitolato “Operazione Scherma Pulita”, cioè ben venticinque giorni dopo il verificarsi del fatto, e l’avere egli, sei mesi fa, ricevuto direttamente l’incarico dalla Fis di svolgere indagini sulla questione del tecnico Rosa Inzerillo, assumendosi l’onere di comunicarne l’esito ai sigg. Puglisi e Fileccia.
Nell’articolo si afferma inoltre che l’esito dell’indagine non è mai pervenuto e che le indagini avrebbero invece registrato l’intervento del Presidente e del Segretario del CR Sicilia, i quali ultimi, a differenza del Segretario Fis, non hanno mai smentito questa affermazione, peraltro già reiterata in diversi articoli pubblicati in passato su questo blog.
La rispondenza al vero di tali affermazioni era stata da me verificata prima della pubblicazione.
Fermo restando il buon diritto degli esponenti di tutelare le proprie ragioni nelle sedi che riterranno opportune a favore del Segretario, cui rinnovo la mia stima,  ed al quale rivolgo  l’invito a replicare su questo blog a quanto scritto dal dott. Fileccia, pubblico di seguito i documenti che mi erano stati offerti a riscontro della rispondenza al vero di quanto scritto nell’articolo contestato.
Ezio Rinaldi



1 commento:

  1. Gent.mo sig. Rinaldi, premetto che mi piacerebbe sapere chi ha mosso questi rilievi. Convengo sulle sue precisazioni, e ben venga qualunque azione che consenta finalmente di fare luce, dinanzi all'autorità giudiziaria ordinaria, sull'intera vicenda e sul ruolo di ciascuno dei protagonisti.
    Antonello Fileccia

    RispondiElimina