lunedì 14 luglio 2014

LUTTO NELLA SCHERMA


https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTmRZAJKWhoE25W-wwOPjvuCHFqVJLa4tVFasv3q4YVG7XX_lSpUn grave lutto ha colpito oggi la scherma italiana. Nella notte è venuto a mancare il Maestro Lelio Maria ALBI. Sono profondamente addolorato, ho perso un amico vero che lascia un vuoto immenso nei suoi cari e nei suoi amici, ma lascia un vuoto anche nella scherma, mondo in cui ha sempre dato tanto, con immenso slancio e passione.
Ho avuto l’onore ed il piacere di essere considerato dal Maestro un AMICO. La nostra amicizia nasce sulle pedale d’Italia, al seguito delle nostre figlie, egli già tecnico ed io semplice genitore. Ci univa anche la stessa estrazione professionale: l’Esercito, ha frequentato il 1° corso Allievi Sottufficiali di Viterbo ed io il 2°.
Ogni volta che ci incontravamo era una festa, si discuteva di tutto e molto ho imparato da lui, sia sotto l’aspetto schermistico che umano. Mi ha fatto partecipe dell’apertura delle sezione scherma del Comando dei Vigili del Fuoco di Prato e per me fu un grande attestato della sua amicizia nei miei riguardi. Mi mancherà tantissimo, ma mancherà soprattutto al nostro movimento.
BUON VIAGGIO AMICO MIO.

Ezio RINALDI

1 commento:

  1. Ci incontravamo alle gare, incrociandoci tra le pedane e qualche volte sulla stessa quando due nostri allievi si trovavano a competere assieme. Sempre gentile, sorridente, sereno, non mancava mai di stringermi la mano a salutarmi con quel suo grande sorriso che diceva tutto sulla sua passione per la scherma. Persone come lui mancheranno a questo mondo, e non solo sportivo.

    RispondiElimina