martedì 15 luglio 2014

UN ALTRO GRAVE LUTTO NELLA SCHERMA: ci ha lasciato il Maestro Clemente TESTONI


Clemente TestoniOggi è venuto a mancare un altro grande personaggio della classe magistrale italiana: Clemente TESTONI. Conoscevo il maestro, ma non tanto da essere considerato nella cerchia dei suoi amici, però quando ci incontravamo il saluto era sempre affettuoso. Lo ricordo come una persona equilibrata e solare.
Riporto, di seguito, un breve tratto della sua esistenza professionale. 
Clemente Testoni - Tutor didattico
Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze motorie
Curriculum Vitae
Prof. Clemente Testoni
Nato a Bologna il 23 Giugno, 1954
Diplomato ISEF il 20 Maggio, 1978.
Ha insegnato per 10 anni educazione fisica nell'ambito scolastico (medie e superiori).
Ha abbandonato per motivi di nazionale di sciabola, e per la società di scherma. E’ stato maestro di scherma delle tre armi (fioretto, sciabola e spada).
Dal 15 Giugno 1980, alta specializzazione nella sciabola.
Nella sala scherma della Virtus di Bologna, dove insegnava e svolgeva la funzione di:
Direttore Tecnico: la sciabola è stata la specialità praticata.
Dalla sua gestione tecnica, sono usciti campioni come:
MARINO FABRIZIO: che ha vinto 2 coppe del mondo e 1 titolo italiano, ha partecipato 7 volte ai campionati del mondo.
TARANTINI GINEVRA: ha vinto 2 titoli italiani, partecipazione campionati mondiali, titoli regionali e assoluti.
Per 8 anni, ha fatto parte dei tecnici della nazionale giovanile di sciabola, più 2 anni  di inserimento nella nazionale maggiore.
Nell’arco di questo tempo ha visto esplodere atleti del calibro di: MONTANO, TARANTINO, PASTORE, SIROVICH e molti altri, che hanno fatto parte delle varie nazionali e olimpiche.
Insegnante materie sport individuali (scherma) e 5 anni alla facoltà di scienze motorie.
Iscritto a: A.I.M.S. (ass. maestri di scherma).
Ha ottenuto per la F.I.S. e A.I.M.S., mandato d'insegnamento per formazione di Istruttori regionali e nazionali, e per maestri di scherma. Facente parte di varie commissioni d'esame per la sciabola Attualmente ricopriva l’incarico di: Direttore Tecnico Virtus scherma; docente di terzo livello per l'insegnamento della scherma e per maestri di scherma".
Credo anch'io che mancherà molto al mondo della scherma e non sarà la stessa cosa andare a Bologna  e non vederlo più.
CIAO MAESTRO, R.I.P.
Ezio RINALDI

Nessun commento:

Posta un commento